La mattina del 28, a 18 mesi dalla morte di Anto, siamo andati a Conversano ad incontrare le ragazze ed i ragazzi del “De Lilla”.

E’ stato un incontro molto emozionante, perché tante persone hanno deciso di parlare di se stesse; e quando ciò succede non può che derivarne una arricchimento di tutti. Mi porterò nel cuore alcune immagini della mattinata, che non potrei descrivere adeguatamente a parole. Ci vorrebbe la penna di Anto.

Dico solo che per la prima volta da quando faccio vedere il video che Alice Palumbo ha realizzato, con le foto e le parole di Antonella, c’è stato un applauso quando Anto dice che il mondo non riuscirà a buttarla giù tanto facilmente.
In quel momento ho percepito che quel che volevo trasmettere di Antonella era arrivato a destinazione.

Grazie a tutti!

https://bit.ly/2MfKRvV


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.