Siamo stati avvero felici di poter incontrare le classi di prima media della Tommaso Fiore! Tanti ragazzi, tutti molto attenti e partecipi, hanno riflettuto con noi sulla storia di Antonella, su quel che l’ha ferita, sugli errori che ha fatto, in un incontro pieno di emozioni.

Grazie a tutti, ai ragazzi e ai professori che non hanno avuto paura di affrontare le emozioni proprie e dei propri alunni. E’ questa secondo noi la strada per evitare che le ferite diventino profonde e dolorose.


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.