E finalmente siamo arrivati alla premiazione del concorso!

L’ aula B del dipartimento interateneo di Fisica, messa a disposizione dal direttore Prof. Roberto Bellotti, ha ospitato il nostro piccolo evento, al quale ha partecipato anche l’assessore Paola Romano, che ci ha dato una mano determinante per la realizzazione del concorso. A tenere le redini della serata e a far filare tutto liscio la grandissima Anna Conte, che ci onora della sua professionalità ed amicizia. L’amico Giuseppe Trotta ha dato voce alla “Lettera ad Antonella”.

Sulla nostra pagina Facebook è possibile trovare il video della cerimonia.

La giuria del concorso, definita in comune accordo dalla associazione e dal comune, era formata da:

  • Dott.ssa Paola Bibbò – Dirigente Ripartizione Politiche Giovanili ed Educative – in qualità di Presidente;
  • Dott.ssa Lisa Pietropaolo – Funzionario del Comune di Bari – POS Culture presso la Ripartizione Culture, Religioni, Pari Opportunità, Marketing Territoriale e Sport – in qualità di Componente;
  • Sig. Domenico Diacono – Presidente dell’Associazione Anto Paninabella – ODV –  in qualità di Componente;
  • Sig.ra Rosa Ferro – rappresentante della cooperativa “Nuovo Fantarca” – in qualità di Componente;
  • Prof. Francesco Minervini – insegnante scuola superiore statale di Triggiano e scrittore – in qualità di Componente.

Ha assistito la giuria la Dott.ssa Nicoletta Cataldo, istruttore amministrativo incaricato della Ripartizione P.E.G.L., in qualità di segretario verbalizzante.

La giuria ha deciso di assegnare i seguenti premi:

1° CLASSIFICATO PER LA PRODUZIONE LETTERARIA:
Autore: ELISA GRANDALIANO.
Titolo: “Lettera ad Antonella
Scuola: LICEO “Q. O. FLACCO” BARI

1° CLASSIFICATO PER LA PRODUZIONE ARTISTICA:
Autori: LAURA SAVINO e  SELENA SPADONE.
Titolo: “In-comprensione
Scuola: LICEO ARTISTICO “DE NITTIS” BARI

1° CLASSIFICATO EX AEQUO PER LA PRODUZIONE MULTIMEDIALE:
Autore: GABRIELE ABBATEPAOLO .
Titolo: “Se solo…
Scuola: IISS “G. MARCONI – M. HACK” BARI;

Autori: MARTINA GIULIANI, ZEUDI SIGNORILE.
Titolo: “Guardami, le parole fanno male
Scuola: LICEO “SOCRATE” BARI

Grazie a tutti i ragazzi e i professori che hanno partecipato, e che avremmo voluto premiare in blocco.
Il fine del concorso non era quello di selezionare artisti, ma di riflettere e crescere, avendo come spunto le parole di Antonella. Speriamo di aver raggiunto insieme lo scopo.

Ci vediamo il prossimo anno!

« 1 di 2 »
Categorie: Concorso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.