All’età di 14 anni ho deciso di intraprendere un percorso, un percorso che mi ha aperto gli occhi e mi ha aiutata e continuerà ad aiutarmi a crescere.

Ho capito come ognuno di noi sia prezioso, ma ogni gemma ha le sue debolezze.

Ho capito che le mie debolezze sono in realtà le mie forze perché è forte chi sa accettare se stesso e gli altri per quello che sono.

In questo percorso mi sono resa conto che non sono da sola, al contrario c’è sempre stato qualcuno che mi ha affiancata.

All’inizio non ero sicura della mia scelta, infatti quando i miei genitori mi hanno proposto di andare da una psicologa, ho spesso rimandato il tutto. Poi mi sono decisa, perché mi sono resa conto che non aveva senso lasciar correre i miei problemi, le mie ansie e i miei timori e aspettare che tutto si risolvesse da solo.

Non aveva senso stare male per una persona che non sapeva e non sa nulla di me.

Fino ad ora penso che la scelta che ho fatto, cioè quella di amarmi e prendermi cura di me stessa, sia una delle decisioni più giuste che abbia mai fatto.

Non penso che sia stato troppo tardi, né troppo presto, ognuno di noi è sempre in tempo per fare il primo passo verso la sua felicità.

E fidatevi non ve ne pentirete perché non siete nati per stare male.