Ieri abbiamo incontrato i ragazzi della Michelangelo di Bari che partecipano ad uno dei progetti della Cooperativa Sociale CRISI: “Riparatori di Futuro”. Per presentarlo usiamo le parole di CRISI:

“Un progetto, un marchio registrato, un format di percorso nelle scuole medie e superiori. 22 anni di esperienza e 22 anni di nuovi inizi. Perché ogni laboratorio è una esperienza unica, come unici sono i ragazzi che incontriamo. Riparatori di Futuro è più di un nome. È una visione, è un impegno, è una promessa. È una scelta. È il modo in cui abbiamo scelto di rappresentare la consapevolezza che agire nel presente significa determinare il futuro e che imparare a riconoscere e a prevenire i danni, le ingiustizie, le offese è il primo modo per creare un mondo migliore. Il secondo è sentirsi chiamati a rispondere e a prestare soccorso e rimedio ad ogni ferita e ad ogni ingiustizia, anche quelle di cui non siamo direttamente responsabili. Diventare Riparatori di Futuro vuol dire esercitare il contrario della indifferenza, cioè la cura. Amiamo questo progetto smisuratamente.”

Il 13 Aprile invece abbiamo incontrato i ragazzi della stessa scuola che partecipano al progetto, sempre guidato da CRISI, “Inter-Azioni”:

La filosofia di fondo del progetto Inter-azioni è quella di creare una connessione su quelli che sono i principi violati tutte le volte in cui si verificano episodi di bullismo. Insieme a Charity Chic abbiamo progettato laboratori di riuso che ripristinino i valori legati alla dignità delle cose, come anche il bene pubblico, e con la Masseria dei Monelli/Ortocircuito, che opererà all’interno del Parco Gargasole, abbiamo voluto evidenziare il rispetto dell’ambiente per una “polis” che merita cura e rispetto attraverso un percorso di orto-laboratori che si terranno dopo la fine della scuola per due settimane. Hanno aderito all’iniziativa gli istituti baresi Michelangelo per la scuola media e Panetti e Scacchi come scuole superiori. Con le scuole, assieme all’associazione Anto Paninabella OdV , abbiamo progettato interventi diversificati di ascolto psicologico, laboratori di gruppi di parola per ragazzi, ma anche per genitori, insegnanti e operatori sociali. È importante che i giovani condividano il loro disagio non sentendosi soli e, allo stesso tempo, è fondamentale rendere gli adulti sentinelle capaci di sostenere e individuare gli indicatori di rischio.”

“Inter-Azioni: interventi e azioni contro bullismo e cyberbullismo”, è realizzato in risposta all’avviso dell’assessorato al Welfare del Comune di Bari per la realizzazione di interventi di prevenzione e contrasto delle povertà educative dei minori della città.

Per me, per noi di Anto Paninabella, è sempre emozionante, è sempre un privilegio poter incontrare i ragazzi per discutere insieme di empatia, di speranza, di futuro. Grazie a CRISI che ci ha dato questa opportunità.

Categorie: inter-azioni

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.